Paolo Ricotti

Nato a Milano il 31 marzo 1947. Residente elbano, sposato con Chiara da quarant’anni, due figli, è stato Fulbright Scholar del Governo Americano nel 1966-1967 presso il Bowdoin College (Ivy League) – Maine (USA). Dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica di Milano nel 1971 ha vissuto una intensa attività gestionale d’impresa che lo ha portato ad assumere la posizione di Amministratore Delegato presso la Perugina–Nestlè (1988), CEO di Gruppo Heineken Italia (1993), CEO di Gruppo COIN (1997). Nel 2003 decide di modificare il proprio indirizzo professionale dedicandosi interamente allo studio e realizzazione di un nuovo modello economico sostenibile in grado di superare e migliorare quello attuale in via di progressiva degenerazione.


Fonda così la Planet Life Economy Foundation, diventandone Presidente fino al 2012. Nel corso dello sviluppo all’interno della Fondazione di un progetto collegato alla valorizzazione dei beni di natura culturale, crea nel 2013 Arte in Arte, società che si propone di diffondere l’arte in tutte le manifestazioni di consumo, traguardando EXPO2015, e ne diviene Amministratore Unico.


Chiamato dall’Università Bicocca di Milano nel 1998 è docente del corso di Global Communication. Membro dell’Advisory Board della rivista di management Symphonya della stessa Università, ha scritto diversi saggi e articoli sull’argomento ed è autore del libro “Sostenibilità e Green Economy – Quarto Settore – Franco Angeli – 2010” e del libro “La riscossa delle PMI di territorio” in distribuzione dal gennaio 2014 da Franco Angeli.